Savona, settembre 2018

Siciliana di origine, Angela di Natale “Angy”, 63 anni appena compiuti, è stata tra le prime volontarie della nuova sezione di Savona, l’ultima aperta in ordine di tempo (nel marzo di quest’anno). Non solo esce spesso in servizio due volte la settimana anziché una sola, come fa la maggior parte dei volontari; si occupa anche di tenere in ordine il magazzino dei City Angels e fa i giro dei negozi per raccogliere generi alimentari per i senzatetto. “Lo faccio con gioia, nonostante la mia vita sia piena: ho famiglia e ho i nipotini da seguire, ci tengo a fare la nonna!” sottolinea Angy.
Angy prepara il cibo peri clochard. Ma ciò che loro apprezzano particolarmente è il suo thè. “La domanda che i nostri utenti ci rivolgono più di frequente è Ce l’avete il thé di Angy?” sorride Ermanno Badino “Big”, Coordinatore di Savona. Ma cos’ha di tanto speciale questo thè? “Non lo so, la ricetta è segreta, custodita gelosamente da Angy – prosegue Big, scherzando. Poi si fa serio e dice: “Certo, questo thè è particolarmente buono e aiuta a digerire. Ma credo che ciò che conti ancora di più sia come viene offerto. Angy lo offre con tanto amore. Tutti lo notano. Per questo diciamo che è un thè che scalda non solo lo stomaco, ma anche il cuore!”